La Commissione ha il compito di valutare l’ammissibilità degli studenti che NON sono in possesso dei requisiti di accesso indicati nel Regolamento didattico del corso, art.1, commi 1 e 2

La valutazione dei requisiti minimi degli studenti che rientrano nell’art.1 co. 3 del Regolamento didattico, avverrà tramite colloquio.  La Commissione accerterà il possesso delle conoscenze e competenze dello studente nei soli settori scientifico disciplinari (riferiti alle due lingue curriculari) che, dal certificato di laurea dello studente, risulteranno inferiori al minimo stabilito nell’art.1 co.2.
Nel caso in cui la documentazione non consenta la valutazione immediata dei requisiti minimi di cui all’art.1 co.2, il colloquio verterà soprattutto sulla verifica delle competenze pregresse nelle due lingue straniere prescelte dallo studente e nelle aree dell’Italianistica e della Glottodidattica.

Si ricorda inoltre che gli studenti con voto di laurea inferiore a 95/110 non potranno essere ammessi al corso di laurea magistrale in "Lingua e cultura italiane per stranieri".

Composizione della Commissione
Lara Michelacci (e-mail: lara.michelacci2@unibo.it)
Mette Rudvin (e-mail: mette.rudvin@unibo.it)

Le date dei colloqui sono le seguenti: 

giovedì 7 settembre 2017  h. 10.00 
lunedì 11 settembre 2017  h. 10.00 
lunedì 25 settembre 2017  h. 14.30
mercoldì 18 ottobre 2017   h  16.00

presso l'Auletta professori - Scuola di Lingue, via Filippo Re 8.

Per potersi  presentare al colloquio è obbligatoria l'iscrizione attraverso la compilazione dello specifico form.

NB: E' necessario che gli studenti si presentino con il certificato di laurea completo di elenco degli esami sostenuti e con ogni documentazione utile per la valutazione.

Il calendario dei successivi colloqui verrà pubblicato prossimamente su questa pagina.