Benvenuti a Bologna!

 

L'Università più antica del mondo occidentale e la città delle torri e dei portici hanno il piacere e l'onore di ospitare dal 10 al 13 Settembre 2018 il XLVI Congresso Nazionale di Chimica Inorganica.

La chimica è una delle poche discipline scientifiche a possedere una carta d'identità, sintetica e al contempo ricca di informazioni, divenuta ormai un'icona riconosciuta da tutti: la tavola periodica. La chimica inorganica, che si occupa di tutti gli elementi della tavola periodica, ha da sempre un ruolo centrale nelle scienze chimiche. Restando al passo coi tempi, la chimica inorganica continua ad affrontare con approcci sempre più multidisciplinari e innovativi sia le sfide della ricerca di base - il legame, la struttura, la reattività - che i problemi di grande importanza applicativa e pratica dalla cui soluzione dipende il progresso della società moderna - la produzione sostenibile di energia e di sostanze, lo sviluppo di nuovi materiali funzionali e di farmaci più efficaci, il monitoraggio ambientale, la tutela dei beni culturali.

La chimica inorganica italiana vanta una tradizione lunga e prestigiosa nella ricerca di base ed applicata, con numerose scuole di assoluta eccellenza scientifica a livello internazionale. Il congresso, organizzato ogni anno dalla Divisione di Chimica Inorganica della Società Chimica Italiana e giunto nel 2018 alla 46° edizione, è uno degli eventi di riferimento di questa comunità e rappresenta un punto di incontro per ricercatori, docenti, studenti e rappresentanti del mondo industriale.

Il congresso si propone di illustrare i più recenti risultati delle ricerche svolte in Italia nei vari settori della chimica inorganica, e di promuovere lo scambio di idee e le interazioni fra gli scienziati che operano in questa disciplina. Particolare attenzione è rivolta alla partecipazione di giovani ricercatori, favorita da una quota di iscrizione agevolata e dall'assegnazione di borse di studio.

Il programma scientifico comprenderà conferenze plenarie e keynote, tenute da esperti di fama internazionale, comunicazioni orali e sessioni poster. La sede del congresso si trova nel centro storico di Bologna, uno dei più grandi e più belli d'Italia, a pochi passi da Piazza Maggiore. Saranno inoltre organizzati eventi sociali per trascorrere insieme momenti piacevoli e rilassanti.

Il congresso è patrocinato dall’Università di Bologna e da tre diversi Dipartimenti: CHIM-Dipartimento di Chimica “Giacomo Ciamician”, CHIMIND-Dipartimento di Chimica Industriale “Toso Montanari” e DISTAL-Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-alimentari.

 

Vi aspettiamo numerosi !

Il Comitato Organizzatore

 

Scadenze

Iscrizione con quota ridotta entro il 30 giugno 2018
Iscrizione con quota maggiorata dopo il 1 luglio 2018
Invio abstract contributi scientifici entro il 30 giugno 2018
Domanda assegnazione Borse di studio entro il                    15 giugno 2018