Myth and Dream / The Dreaming of Myth

 

A two-day conference (23 and 24 May 2019) in the Department of Modern Languages, Literatures and Cultures, at the University of Bologna

 

Immemorially, myths and dreams have been closely associated as wellsprings for fantasy and the imagination. The pairing of myth and dream reaches far back into antiquity, to the story of Gilgamesh in the Middle East, to the epics of Homer and Virgil in Europe, and to the Dream Time of Australian aborigines. In the modern era, psychoanalytic theories have drawn freely upon mythic accounts and archetypal images in interpreting dreams and plumbing the depths of the unconscious mind, while artists of the surreal and symbolist painters have revelled in the transformations and displacements that recourse to the world of myth and dream affords. Jane Harrison encapsulated the association between the two when at the beginning of the twentieth century she wrote that ‘myth is the dream-thinking of a people, just as the dream is the myth of the individual’.

 

The conference invites proposals addressing diverse approaches to the combination of myth and dream – literary, artistic, scientific or theological – that enjoy attention in the contemporary world.

 

Topics may include, but are not limited to:

Animals
Archetypes
Biblical accounts
Celestial realms
Children
Death
Divine phenomena
Dreamer as hero(ine)
Dreams of other worlds
Eros
Folktales
Gates of ivory and horn
Gods of dreaming
Illustrations
Immortality
Initiation
Interpretations
Invisibility
Labyrinths
Legends
Mandalas
Monads and dyads
Monsters
Mythical realism
Nightmares
Oneiromancy
Portals
Prophecy
Sagas
Shamanic possession
Soul sleep
Succubus and incubus
Surrealism
Time and timelessness
Underworlds
Visitations
Voids
Wishes and desires
Yin and yang

 

Keynote speakers:

Dr Leon Burnett, Honorary Senior Lecturer, University of Essex

Prof. José Manuel Losada, Universidad Complutense, Madrid

 

The languages of the conference will be Italian and English.

The proposals should be sent to lilec.mythdream@unibo.it no later than 28 February 2019: an abstract of no longer than 250 words (in either Italian or English) and a brief bio-note.

Papers must not exceed the 20-minutes limit.

In case of numerous papers, the conference will be organised in parallel sessions.

Conference attendants will be notified of either acceptance or rejection by email by the end of March 2019.

The Scientific Committee is currently evaluating the possibility of publishing a selection of papers in conference proceedings.

Conference fee:

Early Bird Fee: by 30 April 2019: € 80 (Ph.D. students: € 50)

Late Fee: by 2 May 2019: € 100 (Ph.D. Students: € 70)      

The fee covers coffee, the buffet, conference materials, and the possible publication of the proceedings (in case of acceptance)

We would like to stress that the fee does not include travel expenses and accommodation.

The methods of payment will be revealed once the proposals are accepted.

 

Scientific Committee:

Saul Andreetti, Independent Researcher and Creative Writer

Maurizio Ascari, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna

Leon Burnett, University of Essex

José Manuel Losada, Universidad Complutense, Madrid

Gino Scatasta, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna

Alessandro Zironi, Alma Mater Studiorum, Università di Bologna

 

 

 

Sogno e mito / sognare il mito

 

Convegno interdisciplinare

Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne

Università di Bologna

23 e 24 Maggio 2019

 

Da tempo immemorabile miti e sogni sono strettamente connessi alle sorgenti della fantasia e dell’immaginazione. L’accostamento tra mito e sogno è antico, esempi di tale connubio si possono già trovare nella storia di Gilgamesh in Medio Oriente, nei poemi epici di Omero e Virgilio in Europa o in quello che nella mitologia australiana si usa denominare il Tempo del Sogno.

Nella nostra epoca teorie psicanalitiche hanno attinto liberamente da storie mitiche e immagini archetipiche per interpretare i sogni e per sondare le profondità dell’inconscio mentre nelle arti figurative simbolisti e surrealisti si sono sbizzarriti nelle metamorfosi e rivoluzioni che lo spazio di sogno e mito rende possibile.

Jane Harrison ha colto l’essenza di tale dicotomia quando all’inizio del ventesimo secolo scriveva che “il mito è il pensiero onirico di un popolo proprio come il sogno è il mito della singola persona”

Si invitano eventuali partecipanti a mandare contributi sul rapporto tra sogno e mito. Gli approcci potranno essere di carattere letterario, artistico, teologico e scientifico, nello spirito della multidisciplinareità della conferenza. Le seguenti tematiche sono dei suggerimenti ma non sono restrittive:

 

Animali

Apparizioni

Archetipi

Desideri e aspirazioni

Divinità dei sogni

Eros

Fenomeni divini

Fiabe

Illustrazioni

Immortalità

Incubi

Inferi

Iniziazioni

Interpretazioni

Invisibilità

Labirinti

Leggende

Mandala

Monadi e diadi

Morte

Mostri

Oniromanzia

Portali

Porte del sonno

Possessioni sciamaniche

Profezie

Realismo mitico

Reami celesti

Saghe

Sognatore come eroe

Sogni di altri mondi

Sogni infantili

Sonno dell’anima

Storie bibliche

Succubi e incubi

Surrealismo

Tempo ed eternità

Il vuoto

Yin e yang

 

Keynote speakers:

Dr Leon Burnett, Honorary Senior Lecturer, University of Essex

Prof. José Manuel Losada, Universidad Complutense, Madrid

 

Lingue del convegno: italiano e inglese.

Le proposte di partecipazione al convegno con un abstract di 250 parole (in lingua italiana o inglese) e una breve nota biografica vanno inviate entro e non oltre il 28 febbraio 2019 all’indirizzo di posta elettronica lilec.mythdream@unibo.it

La durata degli interventi dovrà essere di 20 minuti.

In caso di numerose adesioni, si prevede l’organizzazione di sessioni parallele. La notifica di accettazione sarà inviata via e-mail entro il mese di marzo 2019.

Il Comitato scientifico sta valutando la possibilità di pubblicare una selezione di contributi in un volume monografico.

Quota d’iscrizione:

Quota con lo sconto “Early Bird” entro il 30 aprile 2019:  € 80 (dottorandi: € 50)

Quota normale: entro il 2 maggio 2019: € 100 (dottorandi: € 70)

La quota comprende: coffee breaks, due pranzi a buffet, materiali del convegno, eventuale pubblicazione (in caso di accettazione).

La quota non comprende le spese di viaggio e di alloggio dei partecipanti al convegno.

Le modalità di pagamento saranno comunicate all’atto di accettazione della proposta.

 

Comitato scientifico:

Saul Andreetti, ricercatore indipendente, scrittore e poeta

Maurizio Ascari, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna

Leon Burnett, University of Essex

José Manuel Losada, Universidad Complutense, Madrid

Gino Scatasta, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna

Alessandro Zironi, Alma Mater Studiorum, Università di Bologna