Relatori

Angelo Fiorani

Angelo Fiorani

Studio Masciotta

Laureato con lode in Ingegneria Civile presso l'Università di Roma "Tor Vergata". Specializzato in strutture, dal 2011 lavora presso lo Studio Masciotta e Studio Petrangeli; si è occupato in prima persona delle analisi di stabilità delle grandi dighe Gibe III (la più alta diga a gravità in RCC al Mondo) e GERD e nel progetto delle loro strutture accessorie (scarichi di superficie, scarichi di fondo, drenaggi, carroponti e ponti di coronamento).

Torna al programma

Francesca Pianigiani

Francesca Pianigiani

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Laureata con lode in Ingegneria civile – idraulica presso l’Università di Perugia. Ha effettuato attività di ricerca presso la stessa Università in collaborazione con ARPA Umbria per poi svolgere attività di consulenza per lo Studio Pietrangeli S.r.l.. Dal 2016 è in servizio presso la Direzione Generale per le Dighe e le Infrastrutture Idriche ed Elettriche, nella divisione specialistica di Idraulica. Si occupa di studi di rivalutazione idrologica, progettazione di nuove opere, propagazione dell’onda di piena artificiale e/o da collasso e piani di laminazione.

Torna al programma

Matteo Sbarigia

Matteo Sbarigia

Enel Green Power

Laureato in Ingegneria Civile Idraulica presso l’Università di Roma Tre. Assunto in Enel Green Power, si è occupato a Milano per 5 anni degli impianti idroelettrici Enel della Lombardia (attività di interventi di manutenzione e riabilitazione di dighe e opere idrauliche). Trasferito a Roma, ha svolto 2 anni nel Coordinamento Sicurezza Dighe a livello nazionale e poi da ca. 5 anni è Ingegnere Responsabile di parte delle Dighe Enel del centro Italia (Scandarello, Castel Giubileo, etc). Competenze in impianti idroelettrici e Dighe nel ruolo di Ingegnere Responsabile, Progettista e Direttore dei Lavori.

Torna al programma

Andrea Gambi

Andrea Gambi

Romagna Acque S.p.A.

Laureato in Ingegneria Civile – Trasporti presso l’Università di Bologna e specializzato in Project Management (MIP – Scuola di Management Politecnico di Milano). Amministratore Delegato e Direttore Generale di Romagna Acque – Società delle Fonti S.p.A.. Dal 1983 al 2005 ha rivestito i ruoli di Responsabile di Ufficio Tecnico, Capo della Divisione Produzione ed Ingegneria e Direttore delle Operazioni in ACMAR; dal 2005 al 2006 ha ricoperto i ruoli di Responsabile dei Servizi Tecnici e Direttore Generale di ITER.

Torna al programma

Ludovica Ruggeri

Ludovica Ruggeri

Enel Green Power

Laureata con lode in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio presso l’Università di Bologna e membro ITCOLD YEF dal 2015. Ingegnere idraulico, specialista in idrologia, per Enel Green Power dal 2014. Attiva nel settore della generazione idroelettrica, si occupa della valutazione della sicurezza idrologica e idraulica delle opere di sbarramento, collabora alla stima della risorsa idrica da manto nevoso e segue i progetti sulle previsioni meteorologiche stagionali e sulle previsioni delle portate a breve e a medio termine.

Torna al programma

Giulia Buffi

Giulia Buffi

Università degli Studi di Perugia

Laureata in Ingegneria Civile – Strutture con lode presso l’Università di Perugia e Dottore di Ricerca in Ingegneria Civile ed Ambientale con titolo congiunto Italia (Università di Perugia, Pisa e Firenze) – Germania (Braunschweig). Assegnista di ricerca presso l’Università di Perugia, ha come principali campi di ricerca il monitoraggio, la modellazione solida e le analisi agli elementi finiti di dighe in calcestruzzo. Coordinatore italiano dello YEF-ITCOLD (Young Engineers Forum del Comitato Italiano Grandi Dighe) e membro del consiglio internazionale YEF-ICOLD.

Torna al programma

Serena Ceola

Serena Ceola

DICAM - Università di Bologna

Laureata con lode in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio presso l’Università degli Studi di Padova e Dottore di Ricerca in Ingegneria Ambientale presso l’école Polytechnique Fédérale de Lausanne in Svizzera. Dal 2013 è nel gruppo di Costruzioni Idrauliche del Dipartimento DICAM dell’Università di Bologna, dapprima come Assegnista di ricerca e poi, dal 2014, come Ricercatrice a tempo determinato. Le principali attività di ricerca riguardano l’analisi stocastica delle interazioni tra regimi fluviali e processi ecologici fluviali, l’analisi di produzione idroelettrica e impatti ecologici, nonché l’analisi di dati da remote sensing nell’ambito della sostenibilità di risorse idriche e della valutazione del rischio alluvionale.

Torna al programma

Simone Persiano

Simone Persiano

DICAM - Università di Bologna

Laureato con lode in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio presso l’Università di Bologna con una tesi condotta nell’ambito della rivalutazione della sicurezza idrologica e idraulica delle grandi dighe nella zona delle Alpi Orientali e dell’Appennino Settentrionale. Dal novembre 2015 è Dottorando presso il gruppo di Costruzioni Idrauliche del Dipartimento DICAM dell’Università di Bologna, dove svolge attività di ricerca nell’ambito dell’analisi di frequenza degli estremi idrologici, con particolare riferimento all’impiego di tecniche di regionalizzazione per la ricostruzione del regime dei deflussi idrici in sezioni fluviali non strumentate.

Torna al programma