È con vero piacere che il Sistema Museale di Ateneo e la Biblioteca Universitaria di Bologna hanno accolto l’idea di ospitare gli esiti di ISLe (InSight Leonardo), “un artefatto comunicativo digitale elaborato per surrogare, indagare, descrivere e comunicare i disegni di Leonardo” al quale ha dato vita, attraverso un lungo ed accurato lavoro, il Dipartimento di Architettura dell’Alma Mater.

L’occasione del V centenario dalla morte di Leonardo consente, quindi, di valorizzare una ricerca originale sul patrimonio che permetterà esperienze davvero straordinarie a partire da oggetti celeberrimi quali i disegni del grande artista, colmi di una narrazione scarsamente intelligibile ai più, al di là del mero dato estetico, se non attraverso una comunicazione realmente potenziata.

Ci si augura che il fuoco dell’attenzione, al di là dell’evento in sé, pur così ricco di fascino, resti sull’originalità della ricerca e sui suoi esiti: in questo, del resto, consiste la sfida peculiare del patrimonio culturale universitario nell’ambito dei più vasti giacimenti di beni, locali e nazionali.

 

Roberto Balzani
Presidente Sistema Museale di Ateneo