Andrea Campana

Ricercatore di Letteratura Italiana presso il Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica dell'Università di Bologna. I suoi interessi di ricerca riguardano, in particolare, la letteratura della Controriforma veneziana (soprattutto Celio Magno e il salotto di Domenico Venier), l'Arcadia, i rapporti tra letteratura e politica in Ugo Foscolo (Ugo Foscolo. Letteratura e politica, Napoli, 2009 e  Orazioni e lezioni pavesi, Roma, 2009), Giovanni Pascoli, la Commissione per i Testi di lingua di Bologna. Studioso di Leopardi, si è occupato dei rapporti tra poesia e cultura scientifica (Leopardi e le metafore scientifiche, Bologna, 2008), ha pubblicato presso Olschki una nuova edizione del Catalogo della Biblioteca di Leopardi (Biblioteca Leopardi in Recanati. 1847-1899, Firenze, 2011) e nel 2014  ha curato per Carocci un commento ai Canti.