Dottorando con toga durante cerimonia conferimento diploma

L'Università di Bologna dà il benvenuto alle dottorande e ai dottorandi di ricerca del 36° ciclo con un'iniziativa a loro dedicata.

Venerdì 4 dicembre 2020, dalle ore 14:00, si è tenuto il primo PhD Welcome Day dell'Alma Mater, pensato per accogliere all'interno della comunità universitaria gli studenti che iniziano il loro percorso dottorale.

I neodottorandi sono stati salutati dal Magnifico Rettore, il Direttore Generale, la Dirigente dell'Area Formazione e Dottorato, il Prorettore alla Ricerca e un delegato dell'Associazione Dottorandi e Dottori di Ricerca in Italia (ADI).

E' seguita una presentazione dei principali servizi dell'Università di Bologna a supporto della carriera dottorale:

  • I servizi a supporto del dottorato di ricerca
  • Opportunità di mobilità internazionale e servizi dedicati ai dottorandi internazionali
  • Proprietà intellettuale dei risultati della ricerca e progetti competitivi
  • Servizi bibliotecari e linguistici
  • Sostenibilità e sicurezza

Le presentazioni si sono tenute in italiano con interpretazione in inglese.

Dalle ore 16.10 hanno preso avvio 6 stanze tematiche parallele, nell'ambito delle quali i dottorandi hanno approfondito i singoli servizi presentati.

Una stanza è stata dedicata ai dottorandi internazionali per trattare gli aspetti di loro maggior interesse.

Infine si è aperta la stanza PhD Cafè, a cura dei rappresentanti di ADI, a cui tutti i dottorandi sono stati invitati a partecipare.

L'evento si è tenuto online su Piattaforma Microsoft Teams senza necessità di pre-registrazione.